Tarte alle pere e zafferano

La ricetta che vi propongo oggi arriva direttamente da una delle pasticcerie migliori di Piacenza e provincia, la Pasticceria Mera di Borgonovo Val Tidone. Questa tarte alle pere e zafferano è un dolce semplice ma di effetto, e il binomio pere e zafferano è assolutamente da provare! E’ la torta ideale per chiudere in dolcezza un pranzo o una cena in questi ultimi giorni di estate… Provatela e fatemi sapere cosa ne pensate! La ricetta originale prevedeva la realizzazione di tartellette monoporzione, io invece ho preferito fare una tarte più grande.

INGREDIENTI:

Per la pasta frolla sablè

300 gr burro morbido

200 gr zucchero a velo

1 cucchiaino di estratto di vaniglia (o i semi di mezza bacca di vaniglia)

La buccia grattuggiata di 1 limone

Un pizzico di sale

1 cucchiaino di miele

2 uova intere

500 gr di farina tipo 0

Per la crema pasticcera allo zafferano

500 gr latte intero

1 gr stigmi di zafferano (compra qui) oppure 30 stigmi se fate l’infusione a caldo

100 gr zucchero semolato

50 gr amido di riso

150 gr tuorli d’uovo

Per le pere allo zafferano

8 pere williams

250 gr acqua

125 gr zucchero

10 stigmi di zafferano (compra qui)

PROCEDIMENTO:

Per preparare la pasta frolla sablè, mescolare insieme tutti gli ingredienti, formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola per alimenti e lasciar riposare un paio d’ore in frigorifero. Passato il tempo di riposo, stendere la sfoglia ad uno spessore di 4mm, foderare uno stampo per crostate, bucare il fondo con una forchetta e far cuocere in forno già caldo a 180°C per 15 minuti circa. Sfornare e lasciar raffreddare.

Per preparare l’infusione di latte e zafferano per la crema pasticcera, potete procedere in due modi. Infusione a freddo: mettete a bagno 1 gr di stigmi di zafferano nel latte, coprire con pellicola e lasciar riposare in frigorifero per una notte. Infusione a caldo: portate ad ebollizione il latte, togliete dal fuoco, aggiungete 30 pistilli di zafferano e lasciate in infusione fino al raffreddamento.

Per la crema pasticcera, in un pentolino amalgamate bene tuorli, zucchero e amido. Riscaldate il latte aromatizzato allo zafferano ed unitelo al composto di tuorli, mescolate bene poi portate ad ebollizione mescolando continuamente fin quando la crema comincia a rapprendere. Togliete dal fuoco, coprite con pellicola a contatto (per evitare che si formi la crosticina) e lasciate raffreddare completamente.

Per le pere allo zafferano, mettete in un pentolino zafferano, acqua e zucchero, portate ad ebollizione poi unite le pere sbucciate e tagliate a fettine. Lasciar bollire fino a quando le pere diventano morbide (circa 30 minuti). Togliete dal fuoco, coprite con pellicola  e lasciate le pere in infusione per alcune ore.

Quando le preparazioni si saranno raffreddate, potete procedere con il “montaggio” della torta.

Riempite la base con la crema pasticcera, decorate con le fettine di pera ben scolate dal loro liquido di cottura e decorate con qualche pistillo di zafferano. Per ottenere una decorazione più d’effetto, invece di tagliare le pere a fettine potete ricavare delle palline di pera con uno scavino.

Provate anche voi questa deliziosa tarte alle pere e zafferano e fatemi sapere cosa ne pensate.Grazie ancora a Roberto e Maurizio Mera per la ricetta!

Vi ricordo inoltre che per gli ordini online è ancora attivo il codice welcome10 che da diritto ad uno sconto del 10% sul vostro primo ordine.

 

 

 

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
blank